Passaggi di fascia stipendiale (R-T)
Print Friendly, PDF & Email

Passaggi di fascia stipendiale 153
(art. 16 del CCNL del 13.5.2009 quadriennio e biennio economico 2006-2007)

2. Gli Enti che non hanno dato attuazione all’art. 8 del CCNL 7 aprile 2006 (secondo biennio) 148 bis attivano le procedure di riduzione dei tempi di permanenza ai fini del passaggio alla fascia successiva fino a concorrenza delle risorse appositamente destinate a tale finalità dall’art. 9, comma 3, lettera a) del medesimo CCNL 148 ter con le decorrenze ivi indicate 148 quater, salvo che le stesse, in forza della predetta disposizione, alla data di entrata in vigore del presente CCNL, siano già state utilizzate per incrementare le indennità di cui all’art. 8 (Risorse ulteriori per la valorizzazione professionale) del CCNL 21 febbraio 2002.

(art. 8 del CCNL del 7.4.2006 biennio economico 2004-2005)

1. I passaggi di fascia stipendiale all’interno dei tre livelli di ricercatore e di tecnologo continuano ad avvenire secondo la vigente normativa contrattuale. Annualmente gli Enti possono disporre che una quota di personale non superiore al 10%, in base a criteri di merito, fruisca di una riduzione dei tempi di permanenza in misura non superiore al 50% al fine del passaggio alla fascia successiva. Tali passaggi possono avvenire per una sola volta durante la permanenza in ciascun livello. I criteri per l’attuazione del presente articolo sono definiti in sede di contrattazione integrativa.

 


153  La disposizione va letta alla luce dell’art. 9, comma 21, ultimo periodo, del D.L. n.78/2010 (convertito con modificazioni nella L. 122/2010).

148 bis Riportato qui di seguito.

148 ter L’ art.9 del CCNL 7 aprile 2006 (secondo biennio) non è stato riportato nella presente raccolta sistematica
poiché disapplicato e sostituito dall’art. 15 (Indennità valorizzazione professionale) CCNL 13.5.2009 quadriennio e biennio economico 2006-2007. Tuttavia, si riporta, di seguito, soltanto il suo comma 3 lett. a. in quanto qui espressamente richiamato : “…..3. Con la decorrenza stabilita al comma 1..” (31.12.2005)“…ed a valere sulle corrispondenti risorse finanziarie sono previsti le seguenti modalità di utilizzo: a. finanziamento, in misura pari allo 0,20%, per i passaggi previsti dall’art. 8;”

148 quater 31 dicembre 2005

CONTENUTI CORRELATI

Was this article helpful?

No 0

About the Author