ORARIO DI LAVORO

827 views 04 Settembre 2017 0
Decreto Legislativo 8 aprile 2003, n. 66 - Attuazione delle direttive 93/104/CE e 2000/34/CE concernenti taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro. art. 8
923 views 04 Settembre 2017 0
La normativa è regolata dal D. Lgs. n. 66/08.04.2003 "Riforma della disciplina in materia di orario di lavoro in attuazione delle direttive 93/104/Ce e 2000/34/Ce" (come modificato dal D. Lgs. 213/2004 e dal D.L. 25.6.2008 n. 112)  In base all’ art. 1, comma 2 lettera a) del D.Lsg n. 66/2003, costituisce orario di lavoro qualsiasi periodo in cui il lavoratore sia al lavoro, a disposizione del datore di lavoro e nell’esercizio della sua attività o delle sue funzioni. L'ORARIO
715 views 04 Settembre 2017 0
Lavoro notturno (art. 25 del CCNL del 7.4.2006 quadriennio e biennio economico 2002 -2003) 1. Si intende per lavoro notturno l’attività svolta nel corso di un periodo di almeno sette ore consecutive ricomprese nell’intervallo fra le ventiquattro e le cinque del mattino successivo. 2. E’ considerato lavoratore notturno qualsiasi lavoratore che svolga lavoro notturno in via non eccezionale per almeno tre ore nell’intervallo di tempo sopra indicato e per un minimo di sessanta
784 views 04 Settembre 2017 0
Nota INPS sull'Orario di lavoro La normativa è regolata dal D. Lgs. n. 66/08.04.2003 "Riforma della disciplina in materia di orario di lavoro in attuazione delle direttive 93/104/Ce e 2000/34/Ce". La nuova disciplina viene applicata in tutti i settori di attività, sia pubblici che privati. Le eccezione riguardano: - la gente di mare, del personale di volo dell’aviazione civile e dei lavoratori mobili delle imprese di trasporto (con riferimento ai profili di cui alla direttiva
1074 views 31 Gennaio 2017 0
CONTRATTI PRECEDENTI AL CCNL 2016-2018 Assenze e permessi retribuiti (art. 8 del CCNL del 21.2.2002 quadriennio e biennio economico 1998-1999) 1. Il dipendente, sulla base di apposita autocertificazione o documentazione, da presentare con comunicazione tempestiva, può assentarsi nei seguenti casi: - documentata grave infermità, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, della legge n. 53 del 2000, del coniuge o di un parente entro il secondo grado o del convivente, purché la stabile
735 views 31 Gennaio 2017 0
Orario di lavoro del personale tecnico ed amministrativo (art. 48 del CCNL del 21.2.2002 quadriennio e biennio economico 1998-1999) Orario di lavoro 1. L’orario ordinario di lavoro è di 36 ore settimanali e può essere articolato su cinque giorni ovvero su sei giorni per i servizi da erogarsi con carattere di continuità e che richiedono orari continuativi o prestazioni per tutti i giorni della settimana. 2. L’orario di lavoro è funzionale all’orario di servizio e di
837 views 31 Gennaio 2017 0
In base all’art. 1 c. 2 lett. c) del D.Lsg n. 66/2003, è lavoro straordinario quello prestato oltre il normale orario di lavoro, cioè quello prestato oltre la quarantesima ora ovvero oltre la minore durata stabilita dai contratti collettivi. Il ricorso al lavoro straordinario deve essere contenuto. In assenza di una disciplina collettiva applicabile, il ricorso allo "straordinario" è ammesso solo previo accordo tra datore di lavoro e lavoratore per un periodo che non superi le
696 views 23 Marzo 2000 0
ACCORDO QUADRO SUL TELELAVORO (ARAN) 23 marzo 2000   Art. 1 Ambito di applicazione e durata 1.Il presente accordo quadro si applica al personale dipendente delle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29. Considerato il carattere sperimentale dell’istituto, all’inizio del secondo biennio di applicazione le parti valuteranno l’opportunità di procedere ad eventuali modifiche o integrazioni anche sulla